Nell’estate del 2004 i Vappa partecipano alla finale del Trimi’s Festival al Giostrà di Bologna, venendo inseriti nella relativa compilation. E’ l’ultima fatica da cantante di Angelo Bianchi, che lascia il gruppo alla fine dell’estate. Parte quindi la ricerca di un nuovo frontman, e verso la metà di ottobre avviene il fatidico incontro con Diego De Cesaris. L’arrivo di Diego e della sua ingombrante personalità rivoluziona ancora una volta lo stile dei Vappa, che perdono una volta per tutte l’alone di band sperimentale e intimistica degli esordi per diventare la chiassosa, festosa e funambolica macchina da divertimento che darà vita alle canzoni di Vappa, il nuovo demo del giugno 2004. Sul cd trovano posto le prime versioni di Lugano in love, Superstar, Capolinea e Frankie. Da lì in poi le esibizioni dal vivo si moltiplicano, e nell’autunno del 2005 gli otto cattivi soggetti entrano finalmente in studio per registrare Funk Bazar. Il resto, come si dice, è storia.