L’idea sembra funzionare. I vappa girano molto, partecipando a concorsi e rassegne di ogni genere e rispondendo alle chiamate di centri sociali e locali di mezza Italia. Nasce la jamtry, jam session tribale, momento creativo alla base di ogni creazione del gruppo, che genera musica scevra da ogni genere e classificazione. Nel frattempo E’ Pura trova posto in alcune compilation (Rumori di Fondo e Impronte Digitali, entrambe del ’99, e Music is Music, del 2001) accanto a pezzi di Vallanzaska, 99 Posse, Reggae National Tickets e Punkreas. Nel 2001, dopo la partecipazione alla finalissima di Scorribande al Rolling Stone di Milano e l’uscita del singolo L’Area del NonSenso vede la luce il secondo demo del gruppo, Cavial Party, su cui trova posto la prima versione di Club Prestige.